NEUROSTIMOLAZIONE MIDOLLARE

La Neurostimolazione Midollare o Spinal Cord Stimulation permette attraverso sistemi impiantabili percutanei come elettrodi e generatore d’impulsi (pacemaker), di creare un campo elettromagnetico attorno al midollo spinale, in grado d’interferire sulla conduzione del dolore cronico neuropatico.

Quando è indicato il suo utilizzo?

  • Dolore cronico
  • Dolore di tipo Neuropatico
  • Stenosi del canale
  • Dolore cronico postchirurgico
  • Radicolopatia
  • Sindrome regionale complessa (CRPS)
  • Arteriopatie periferiche
  • Angina pectoris refrattaria

NEUROMODULAZIONE ELETTRICA PERCUTANEA PERIFERICA

La neuromodulazione elettrica percutanea periferica è una metodica usata per il trattamento di neuropatie periferiche, nevralgia occipitale, nevralgia posterpetica e dolore cronico post-chirurgico. Tramite una o più sonde posizionate previa anestesia locale appena sotto la pelle, si genera un campo elettrico a bassa tensione che altera lo stato “danneggiato” dei nervi, con conseguente sollievo dal dolore.

Menu
Contattami